Veliko Tarnovo

Veliko Tarnovo è una città situata nel Nord Bulgaria. Si erge nella valle del fiume Yantra a circa 240 km dalla capitale Sofia, 228 km da Varna e 107 km dalla città di Ruse.

L’aeroporto più vicino a Veliko Tarnovo è Gorna Oryahovitsa a soli 10km dalla città ma è possibile raggiungerla anche in autobus o treno.

La posizione strategica di questa città la rende un vero e proprio incrocio di strade e collegamenti commerciali, cosa che ha contribuito nei secoli, in maniera importante, al suo sviluppo economico e culturale.

Non a caso Veliko Tarnovo è una delle città più antiche della Bulgaria e può vantare una storia di 5000 anni.

Nel lontano 1185, durante il Secondo Impero Bulgaro fu anche capitale. A conseguenza di ciò furono intraprese moltissime opere che la resero una delle roccaforti della Bulgaria, una città praticamente inespugnabile.

Il monumento più bello è sicuramente la roccaforte medievale di Tsarevets che si erge sulla cima omonima ed è circondata su tre lati dal fiume Yantra.

Grazie ai numerosi reperti archeologici ritrovati durante i recensi scavi si è stabilito che Tsarevets fosse un vero e proprio borgo medievale all’interno del quale c’erano antichi palazzi, la chiesa “San Petka”, riserve d’acqua, torri di difesa. La residenza del Patriarca era ubicata nella parte più alta di Tsarevets. Nelle vicinanze sorgeva la chiesa del Patriarca “L’Ascensione di Cristo”.

Altro punto oggetto di ricerche e di scavi archeologici è la collina Trapezitsa (vicino Tsarevets) dalla quale affiorano continuamente nuovi reperti.

Veliko Tarnovo è immersa nel verde delle colline sulle quali sorgono molteplici templi ortodossi.

Veliko TarnovoUno dei templi più antichi è il tempio “St. Quaranta Santi Martiri ” edificato per onorare il trionfo dello zar Ivan Asen II (1218 – 1241). Sono qui sepolte le spoglie mortali degli Zar bulgari Kaloyan (1168 – 1207) e Ivan Asen II. sono stati sepolti qui, così come molti altri membri delle famiglie reali e l’aristocrazia bulgara.

Qua e là vicino la città di Veliko Tarnovo sorgono monasteri bulgari tra i quali ricordiamo: Patriarsheski, Preobrazhenski, Arbanashki, Plakovski, Kapinovski e Kilifarevski.

La città tra il 18° e il 19° secolo divenne centro di incontro degli intellettuali bulgari più illustri.

Molto bello il centro storico della città con palazzi d’epoca, antiche strade e tante botteghe di artigiani e negozietti di souvenir. Si respira un aria del passato.

Nella parte vecchia della città è possibile visitare numerosi musei: il Museo Archeologico, il Museo di Revival e Costituente, il Sarafkina House, la Casa Museo di PR Slaveykov, il Stambolov Inn, la locanda di Hadzhi Nikoli. Il “Museum of Contemporary” è invece dedicato all’arte contemporanea.

A soli 20 km da Veliko Tarnovo è possibile ammirare i resti di un’antica città romana bizantina Nikopolis Ad Istrum fondata nel periodo 98-117 dall’imperatore romano Traiano.

A soli 6 km da Veliko Tarnovo il sito archeologico di Arbanasi con magnifici monumenti, chiese molto antiche e bellissimi tratti pieni di campi di fiori.

Il 22 marzo è festa patronale di Veliko Tarnovo. La ricorrenza viene festeggiata ogni anno e rievoca il trionfo dello zar Ivan Asen II su Teodor Komnin (1230).

Durante la festa non mancano spettacoli che rievocano quei giorni storici, con luci, campane e suoni che sono davvero unici.

Veliko TarnovoVeliko Tarnovo è anche considerata “capitale balcanica del turismo culturale”.

Per chi ama storia, arte e cultura diviene una tappa indispensabile nel suo tour in Bulgaria. Chiaramente la città offre tutti i confort necessari per una felice permanenza come bar, ristoranti, hotel di lusso, discoteche.

Molto tipici i ristoranti dove sarà possibile gustare la cucina tipica del posto secondo le antiche tradizioni.

Da Veliko Tarnovo si organizzano anche escursioni nella “natura” come quello di Negovanska (nel villaggio di Emen), percorso Preobrazhenska, percorso Arbanashka che prevedono lunghe passeggiate a piedi attraverso sentieri alberati che conducono poi ai vari monumenti. Tantissime le opzioni di svago quali “arrampicata”, ciclismo di montagna, equitazione. Grazie alla presenza in loco di numerosi fiumi si organizzano anche eventi di pesca e nuoto.

Il centro di informazione turistica si trova proprio al centro della città, lì troverete tutte le informazioni che vi occorrono.

Commenti

commenti

You must be logged in to post a comment Login