Norme di guida in Bulgaria: informazioni utili per turisti

Consigli utili per un viaggiare in auto in Bulgaria, ecco le norme che regolano la guida in auto. Massima attenzione a attenzione a tasso alcolico e alla registrazione del veicolo

Norme di guida in Bulgaria, informazioni utili per turistiLa Bulgaria è una meta per le vacanze adatta a tutta la famiglia, ed uno dei modi migliori per visitare la Bulgaria è indubbiamente a bordo di una automobile: per questo motivo, dovrete necessariamente informarvi di tutto punto sulle norme di guida in Bulgaria. Vediamo di scoprire insieme tutte le informazioni utili per chi ha intenzione di visitare la Bulgaria in auto.

Le norme di guida in Bulgaria

In Bulgaria la polizia stradale è piuttosto attenta, ed è davvero facile imbattersi in un controllo effettuato da una delle tante volanti che sorvegliano le autostrade bulgare: in altre parole, il consiglio è sempre quello di rispettare alla lettera tutte le norme di guida in Bulgaria, così da evitare problemi o multe salate. Partiamo, dunque, dall’equipaggiamento obbligatorio in Bulgaria: assicuratevi sempre di indossare la cintura di sicurezza nei sedili anteriori, e di posizionare il seggiolino del bimbo dietro, se la sua età è inferiore ai 12 anni. Inoltre, non scordatevi di viaggiare in Bulgaria in auto con il triangolo di sicurezza, il kit di pronto soccorso certificato e l’estintore. Infine, il senso di marcia è a destra, i sorpassi sono consentiti a sinistra, ed è assolutamente proibito montare catene da neve o utilizzare pneumatici chiodati.

Attenzione al tasso alcolico

Se intendete visitare la Bulgaria per divertirvi la sera in uno dei tanti locali o discoteche presenti in questo paese, state attentissimi al tasso alcolico, quando vi rimetterete al volante della vostra auto. Come già anticipato, infatti, i controlli sulle strade bulgare sono piuttosto frequenti: il tasso alcolico consentito è di 0,05%, e superarlo significherà incorrere in sanzioni molto elevate (fino a 2000 leva), ed anche nella possibilità di subire un’analisi del sangue, per rivelare l’eventuale presenza di droghe in circolo. In ogni caso, il consiglio è sempre quello di muovervi con i mezzi pubblici o coi taxi, nel caso abbiate bevuto anche una minima quantità di alcool. Nel caso dovessero fermarvi, non scendete mai dall’automobile, e fatelo solo su segnale della polizia stradale.

Bulgaria: come funzionano le multe?

In caso veniste pizzicati dopo aver infranto il regolamento stradale in Bulgaria, avrete l’opportunità di pagare la multa comminata sul posto, direttamente alla polizia stradale. Nel caso in cui non ne aveste la possibilità, la multa potrebbe aumentare per via delle canoniche tasse di spedizione, o di eventuali ritardi. Per quanto riguarda le multe più diffuse, sappiate che viaggiare in Bulgaria in auto senza cintura vi costerà 200 leva: in caso di divieto di sosta, di infrazione dei limiti di velocità o di superamento del tasso alcolico nel sangue, la multa potrebbe aumentare fino a 2000 leva, a seconda della gravità dell’infrazione.

Norme relative ai veicoli in Bulgaria

Ogni veicolo entrante in Bulgaria deve necessariamente essere registrato su una scheda, che dovrà poi essere restituita in fase di uscita dal paese. Inoltre, sappiate che esistono regole piuttosto ferree anche sui veicoli noleggiati o non intestati al conducente: nel caso decideste di visitare la Bulgaria noleggiando un’auto, assicuratevi di avere sempre con voi il contratto stipulato con la compagnia di noleggio. Nel caso in cui l’auto sulla quale viaggiate non sia di vostra proprietà ma di un amico, dovrete possedere una autorizzazione firmata e certificata da un notaio, oltre al documento di immatricolazione dell’automobile.

Commenti

commenti

You must be logged in to post a comment Login