Il clima della Bulgaria

Le condizioni climatiche della Bulgaria risentono molto della posizione geografica e delle caratteristiche morfologiche del territorio. Le temperature variano da zona a zona, considerando gli affacci ad est con il Mar Nero, ad ovest con i Balcani, a nord con la Romania e quindi con il Danubio, a sud con varie catene montuose che fanno da confine alla Macedonia e alla Grecia.

BULGARIA, CHE TEMPO FA

Lungo la costa del mar Nero, dove troviamo Varna, abbiamo temperature medie estive che non superano i 27 gradi, ma che non scendono sotto i 14. D’inverno invece le massime non superano gli 8 gradi e le minime non scendono sotto i -1gradi. Se ci spostiamo, invece, verso l’interno, come ad esempio a Sofia, i valori diventano leggermente più estremi, percui le estati saranno più fresche e gli inverni molto più rigidi. Il tutto dovuto al fatto che ci troviamo a oltre 500 metri d’altezza.

Le precipitazioni sono davvero molto abbondanti, e d’inverno cadono sotto forma di neve.

Il miglior periodo per visitare la Bulgaria sta nei mesi che vanno da aprile a settembre.

Preferirai la primavera se vuoi visitare il paese con calma, stando lontano dai grandi afflussi turistici che si hanno in estate lungo la costa del mar Nero.

Opterai invece per l’estate se prediligi la vacanza al mare: il mar Nero offre aria ed acqua calda, e poca pioggia.

Se, invece, la tua passione è il trekking o l’escursione la Bulgaria ti aspetta d’inverno (dai una lettura a “Bulgaria Itinerari“, dove i numerosi impianti sciistici saranno a tua disposizione.

Leggi anche:
Sofia
Varna

 

Commenti

commenti

You must be logged in to post a comment Login