Conoscere la Bulgaria, ecco come relazionarsi ai bulgari

Impariamo a conoscere la Bulgaria analizzando le caratteristiche comportamentali del popolo bulgaro. Relazionarsi ad una persona di nazionalità bulgara, uomo o donna che sia, non è cosa semplice, almeno all’inizio. Sarai sconcertato, in primo luogo, da bruschi movimenti della testa, utilizzati per dare risposte affermative e negative, che sono esattamente opposti ai nostri!

POPOLO BULGARO: CARATTERE, COMPORTAMENTI E MODI DI FARE

Se stai chiedendo ad una ragazza di uscire e dai suoi movimenti stai subito pensando che non hai fatto breccia nel suo cuore, non disperare! Hai preso per un “no” quello che invece può essere una piacevole sorpresa.

I bulgari sono talmente abituati a frequentare gli stranieri, che ormai si divertono a muovere la testa nell’uno o nell’altro verso al solo scopo di farsi una risata..
E anche tu, quando ti relazioni a loro, cerca di dare risposte a voce, anziché scuotere la testa con effetti di dubbia efficacia.

In alcuni paesi, soprattutto quelli più piccoli, dove prevale ancora la mentalità chiusa del comunismo, c’è la tendenza a considerare l’italiano come straniero, e quindi persona ricca.

E’ per questo che non devi sottovalutare la possibilità di essere imbrogliato dal commesso o dal tassista di turno. Tuttavia, sotto la corazza del gelo, si nasconde spesso una sincera curiosità nei confronti dello “straniero” che ha uno stile di vita occidentale.

I bulgari non amano i rifiuti, motivo per il quale se ti trovi in un’osteria a bere dell’ottimo vino e improvvisamente i commensali, al suono di un’orchestrina, cominciano a danzare, non potrai esimerti dall’unirti a loro nella danza, cercando di imitare i loro passi e cingere le loro vite.

Se poi sei invitato a cena da una famiglia bulgara e non riesci a trovare l’indirizzo di casa, non preoccuparti, non ti hanno bidonato. Devi sapere che l’ingresso delle case bulgare non sempre corrisponde a quello indicato sulle mappe stradali. In ogni caso, basterà che tu chieda aiuto ad un vicino o un passante e sarai ascoltato. Non dimenticarti, inoltre, di prendere un regalino per i padroni di casa, e di non rifiutare mai il bicchiere di rakjia che ti sarà servito. I bulgari sono molto rancorosi, e certe cose potrebbero fartele pesare a vita.

Detto questo, rilassati, e comincia a guardarti intorno: la tua capacità di adattamento ti aiuterà.

Commenti

commenti

You must be logged in to post a comment Login